Monthly archive May, 2014
Dizione e comunicazione espressiva per i giornalisti

Dizione e comunicazione espressiva per i giornalisti

«La dizione può incidere sull’efficacia comunicativa, soprattutto per i giornalisti». Patrick Facciolo, speaker di Radio Italia e ideatore del sito parlarealmicrofono.it, ha fornito alla platea del Festival del giornalismo di Perugia nel workshop Dizione e comunicazione espressiva per i giornalisti un prontuario da utilizzare durante la registrazione di servizi. «La dizione è un codice di...
What it means to be a Ukrainian journalist

What it means to be a Ukrainian journalist

Of the journalists from Ukraine, Anna Babinets is worth a special mention. She was one of the first to start covering the Ukrainian crisis live, using just a mobile camera and a portable internet router. She was at the forefront of the Yanukovychleaks community. She went to Crimea to provide objective reporting of the events...
8 cose che i volontari del Festival non potevano fare (ma hanno fatto)

8 cose che i volontari del Festival non potevano fare (ma hanno fatto)

Questo Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia ho avuto il compito di raccontare i volontari. Vi ho salutati tutti con questo post conclusivo, e poco altro posso aggiungere. Mi limito a un post elenco su una serie di cose che questi ragazzi hanno fatto durante #ijf14. Cose che la dicono lunga sul genere di opportunità...
Gipi, il punk a fumetti

Gipi, il punk a fumetti

Alessia Melchiorre Gipi è punk. Molti l’hanno scoperto durante l’incontro a cui ha partecipato insieme a Luca Valtorta, direttore di XL Repubblica, in cui si è parlato di anarchia, musica e disegno. Doveva esserci anche Andrea Appino, leader degli Zen Circus, che però non è potuto essere presente. Tornando a Gipi (in arte Gianni Pacinotti),...
Pardo e Di Marzio: fare il giornalista sportivo oggi

Pardo e Di Marzio: fare il giornalista sportivo oggi

di Michele Pasculli “A me il tiki taka fa schifo, tra l’altro!”. Una frase normale che potrebbe aver detto al bar del paese un qualsiasi detrattore del tipo di gioco del Barcellona e di Guardiola. Un po’ meno normale se questa frase proviene da Pierluigi Pardo, giornalista di Sport Mediaset e conduttore della trasmissione “Tiki...
Qualcosa che accade quando si vive davvero

Qualcosa che accade quando si vive davvero

di Roberta Covelli La valigia è ancora aperta, ai piedi del letto. Le camicie sono già a lavare, ma tutto il resto – gli appunti degli incontri, i foglietti appallottolati in fretta prima di un’intervista, perfino i calzini di scorta,non utilizzati – sono ancora lì, come se svuotare il bagaglio di una settimana potesse farmi dimenticare...
Media e potere in America Latina

Media e potere in America Latina

Com’è cambiato, nell’ultimo decennio e alla luce della crescita economica, il rapporto tra informazione e potere politico in America Latina? La domanda è stata affrontata venerdì 2 maggio nel panel discussion, ospitato dalla sala Raffaello dell’Hotel Brufani, che ha visto la partecipazione di Omero Ciai nel ruolo di moderatore, Roberto Sapag, direttore di Diario Financiero, Fernando Gonzalez direttore...
Fact-Checking, come sbugiardare i 'pinocchi' della politica

Fact-Checking, come sbugiardare i ‘pinocchi’ della politica

Si avvicinano le elezioni europee e leggere questo articolo vi potrà risultare utile per capire uno dei fenomeni più importanti degli ultimi anni: il fact checking. No, non si tratta di auto propaganda. Sono pronta ad andare alla gogna. Alt! Solo mediante fact checking. Quindi  dovrete arrivare alla fine dell’articolo per capire quale mozione attuare...
«Stiamo vivendo il Rinascimento del giornalismo»: parola di Richard Gingras

«Stiamo vivendo il Rinascimento del giornalismo»: parola di Richard Gingras

«Stiamo vivendo il Rinascimento del giornalismo». Richard Gingras, direttore news and social product di Google è convinto e lo ha dimostrato al pubblico del keynote speech News e media: l’ecosistema in evoluzione al Festival internazionale del giornalismo di Perugia moderato da Mario Calabresi. Google ha contribuito molto alla rivoluzione che sta avvenendo nel mondo dell’informazione...
Non c'è solo il talk: quel format nato tra i banchi di una scuola

Non c’è solo il talk: quel format nato tra i banchi di una scuola

A trenta minuti dall’inizio del panel discussion organizzato dalla scuola del giornalismo di Perugia il Teatro della Sapienza ha esaurito i posti liberi. L’evento ospita l’autore televisivo e saggista Carlo Freccero, che nell’ultimo anno ha seguito i ventiquattro studenti della scuola nella realizzazione di un progetto che ha come obiettivo l’ideazione della puntata pilota di...
Margaret Sullivan racconta: «Cosa ho imparato al NYT»

Margaret Sullivan racconta: «Cosa ho imparato al NYT»

Ha semplicemente mandato un curriculum e ora è la quinta public editor del New York Times. Margaret Sullivan ha incontrato la platea del Festival internazionale del giornalismo di Perugia nel keynote speech Cosa ho imparato al NYT e cosa significa per il giornalismo, moderato da Raffaella Menichini. Sullivan si occupa di gestire le domande e...
Deca, un collettivo per poter pubblicare del buon giornalismo longform

Deca, un collettivo per poter pubblicare del buon giornalismo longform

Una grande ambizione quella di Stephan Faris e Marc Herman: fare per il giornalismo ciò che la Magnum Photo ha fatto per il fotoreportage. Lo hanno raccontato ieri, in Sala Perugino, Hotel Brufani. A maggio verrà pubblicata la prima produzione di Deca, il collettivo di giornalisti che Faris e Herman hanno fondato insieme a sette...