Posts tagged "ijf16"
How leaks are changing journalism

How leaks are changing journalism

When Wikileaks released the “Afghan War Diary” and the “Iraq War Logs” in 2010, it was a treasure trove for journalists. “We thought, ‘This is as good as it gets. We’re never going to have a leak on this scale again,’” The Guardian correspondent Ewen MacAskill said during the panel “Journalism after Snowden” at the International...
Should we forget the right to be forgotten?

Should we forget the right to be forgotten?

In 2010, Mario Costeja González, a Spanish citizen, wanted a specific bit of his personal information removed from the internet. He claimed that entering his name in Google’s search engine returned results dating back to 1998, when his home had been put up for auction to recover his social security debts. Since it was already a...
Quando le storie si incontrano

Quando le storie si incontrano

Cosa ci fanno sullo stesso palco il conduttore di Gazebo e il direttore della comunicazione di Medici Senza Frontiere Italia? Non c’è altra risposta se non che è il giornalismo a permetterlo, con la sua libertà di espressione e la possibilità che dà di scegliere sempre nuove forme di informazione. Diego Bianchi e Francois Dumont...
Anas Aremeyaw Anas: a unique undercover reporter

Anas Aremeyaw Anas: a unique undercover reporter

To seek the truth, Anas Aremeyaw Anas has repeatedly put his life on the line. Anas is an acclaimed Ghanaian investigative journalist, who has to conceal his identity using original masks and disguises because of the risks he faces. During his 2009 speech in front of the Ghanaian parliament, even US President Barack Obama praised  him...
Giornalismo politico, propaganda, conformismo e consenso

Giornalismo politico, propaganda, conformismo e consenso

Nella penultima giornata del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia ha avuto luogo al Teatro della Sapienza un’interessante incontro dal titolo “Giornalismo politico, propaganda, conformismo e consenso”. Protagonisti del dibattito Mauro Calise (professore all’Università di Napoli Federico II), Marco Damilano (vicedirettore L’Espresso), Jacopo Iacoboni (giornalista della Stampa), Wanda Marra (giornalista del Fatto Quotidiano) e Alessandra...
Quanto pesa la Silicon Valley sul giornalismo (e non solo)

Quanto pesa la Silicon Valley sul giornalismo (e non solo)

Mathew Ingram, (Fortune Magazine, ex Gigaom) ci va giù chiaro: “Non abbiamo più controllo su come il giornalismo viene distribuito. Ora non controlli più niente: crei il giornalismo e lo butti al vento”. E chi dirige il vento? Piattaforme immense e apparentemente inevitabili come Facebook, per esempio, che ha potenziato ulteriormente la sua contiguità con ciò...
Europa anno zero: il ritorno dei nazionalismi

Europa anno zero: il ritorno dei nazionalismi

“Europa anno zero. Il ritorno dei nazionalismi”, non è solo il titolo dell’incontro tenutosi sabato 9 aprile a Palazzo Sorbello, è anche un libro di Eva Giovannini in cui si analizza il panorama delle nuove destre europee. Rispetto ad altra letteratura di stampo giornalistico, il volume di Eva Giovannini – lo conferma anche Tonia Mastrobuoni,...
In guerra da freelance: quali i rischi e le opportunità?

In guerra da freelance: quali i rischi e le opportunità?

Non importa che tu sia un giornalista radio-televisivo o di carta stampata, un fotografo o un reporter in cerca di storie, un fixer oppure un producer: qualsiasi sia il tuo ruolo, se decidi di andare in zone di guerra da freelance, i rischi e le difficoltà da superare sono uguali per tutti. Quello dei freelance è...
Interview with Peter Greste: Media freedom and the war on terror

Interview with Peter Greste: Media freedom and the war on terror

“In a war of ideas, the battleground becomes the place where ideas are prosecuted: the media themselves,” said Peter Greste, opening his talk at the International Journalism Festival on 9 April, 2016. In a crowded Sala dei Notari, the award winning Al Jazeera journalist and former BBC, CNN and Reuters correspondent delivered a presentation touching...
Refugee crisis: telling powerful stories through photos

Refugee crisis: telling powerful stories through photos

With thousands of refugees and migrants stranded in Greece after the closing of the borders along the Balkan migration route, journalists and photojournalists keep telling compelling stories of devastation, survival, resistance and hope. Aris Messinis, the chief photographer of the Agence France Presse (AFP) in Athens, said he has been documenting this “tragedy” for almost a...
Raccontare senza sconti la crisi dei rifugiati

Raccontare senza sconti la crisi dei rifugiati

“Sulla questione drammatica dei rifugiati c’è necessità di creare un dibattito che parta dai fatti, a prescindere da quale sia la posizione di chi ascolta”. Così Andrea Menapaci, direttore della Coalizione Italiana Libertà e Diritti Civili (CILD) ha aperto il panel discussion dal titolo “La crisi dei rifugiati: in che modo la televisione può contribuire...